Muoversi in Algarve: meglio l’auto

Come noleggiarla, anche senza carta di credito

Con i suoi 150 km di costa, la regione dell’Algarve è uno dei posti più suggestivi che potreste mai visitare. Bellissime spiagge dalla sabbia fina e l’acqua cristallina, alte falesie contro cui si infrangono onde fragorose, romantici tramonti sul mare, graziosi centri cittadini, sono solo alcune delle cose che incontreranno il vostro sguardo mentre vi godrete il vostro soggiorno – https://www.portogallo.info/algarve/.

L’Algarve sta attraversando, da diversi anni, una fase di forte espansione economica dovuta alla massiccia presenza di turisti, soprattuto inglesi e tedeschi, che l’hanno eletta come meta prediletta per i loro soggiorni. Unitamente alle agevolazioni fiscali concesse dal governo portoghese ai pensionati che vogliono trasferirsi in Portogallo, queste preferenze hanno portato ad un boom del mercato immobiliare. Spostandovi nella regione, vedrete senza sosta nuove case in costruzione ed agenzie immobiliari che ne propongono la vendita.

Noi l’abbiamo scelta come prima tappa del nostro progetto “Un anno da nomade digitale” per diverse ragioni:

  • Basso costo della vita; in Algarve, la fase di boom economico appena descritta e la costante presenza turistica durante l’anno, non hanno intaccato il costo della vita di tutti i giorni. È possibile mangiare fuori spendendo poco (eventualmente linkare articoli) anche nelle località più popolari. La cucina portoghese, comunque, si adatta a tutte le tasche ed infatti la scelta è vasta. Noi, per esempio, abbiamo anche provato i migliori quattro luxury restaurants (linkare articolo) della regione.
  • Clima mite tutto l’anno; qui non c’è molto da aggiungere. Siamo rimasti piacevolmente colpiti dal clima dell’Algarve. Abbiamo sempre creduto che l’Italia avesse uno dei climi migliori del mondo ma l’Algarve non ha nulla da invidiarci. Il clima, infatti, essendo influenzato dall’Oceano Atlantico resta fresco l’estate e temperato di inverno. I gradi, pur essendo elevati, non sono percepiti come tali per l’assenza di umidità: noi, per lavoro, abbiamo girato quasi sempre con pantone e camicia eppure non abbiamo sofferto troppo.
  • Ambiente multiculturale; la presenza di turisti provenienti da tutto il mondo e gli altri nomadi digitali che, come noi, hanno scelto il Portogallo come base per i propri affari, rende l’Algarve una regione dinamica, creativa e ricca di possibilità. È sia possibile lavorare in autonomia portandosi dietro il computer in un posto tranquillo e poco affollato e sia scegliere di fare una vita più movimentata nelle località più affollate (Albufeira su tutte).

Motivi per cui scegliere l’auto

A questo punto c’è da chiedersi come sia meglio muoversi in Algarve. La scelta migliore, per noi, è stata senza dubbio quella di muoversi con l’auto. Spostarsi con una macchina offre diversi vantaggi.

In primo luogo, la flessibilità. Noi alloggiavamo a Portimao ed avevamo la tabella di marcia fitta di eventi; la macchina era l’ideale per far combaciare tutti i nostri impegni.

Il secondo vantaggio è la comodità: le strade in Algarve sono tutte ben curate, poco trafficate ed è possibile raggiungere le principali località balneari in pochi minuti. Una peculiarità del Portogallo è la gestione delle autostrade, del tutto insolita. In Algarve, infatti, non esistono caselli autostradali; la targa dell’auto viene automaticamente rilevata da un sistema di controllo affidato alle telecamere poste in alcuni punti del tracciato autostradale. Questo sistema snellisce il traffico e permette di risparmiare molto tempo in coda al casello autostradale; una semplice idea facilmente replicabile anche in Italia che ci eviterebbe parecchie seccature.   Bisognerà poi pagare il pedaggio in qualsiasi tabacchino o benzinaio entro 48h, pena il pagamento di una mora. Comunque, per evitare qualsiasi perdita di tempo, vi consigliamo di precaricare la carta autostradale messa a disposizione dalle varie compagnie di noleggio auto.

Alleghiamo qui un link utile a pianificare le vostre tratte e capire quanto è necessario ricaricare. In alternativa, potete addirittura evitare anche questa pianificazione, associando direttamente il vostro conto corrente alla carta; i soldi, in questo modo, vi verranno scalati solo quando serve. In ogni caso, le autostrade in Algarve, sono molto economiche. L’unico aspetto negativo, volendo per forza trovare un difetto alla possibilità di spostarsi in auto, è rappresentato dal costo della benzina (circa 1,8€ al litro). Bisogna però considerare che durante il periodo del nostro soggiorno, il prezzo della benzina, a causa di problemi geopolitici era piuttosto alto in tutta Europa.

Quale compagnia scegliere?

Noi ci siamo affidati a Luzcar, storica compagnia di noleggio auto con diverse filiali in Algarve. Ci è sembrata la migliore soluzione, sia perché aveva prezzi concorrenziali, sia perché non richiede nessuna franchigia e soprattutto perché non è necessario avere una carta di credito.

Per noleggiare una macchina, sarà sufficiente compilare un form all’interno del loro sito. La macchina che abbiamo scelto è stata una macchina del segmento C, una nuova Opel Corsa, naturalmente immacolata. Il segmento C ci è sembrato il giusto compromesso tra qualità e prezzo. Tuttavia, se avete altre preferenze, è possibile scegliere tra diversi segmenti, dal più economico al più costoso. Qui trovate, nel dettaglio tutti i segmenti.

Una volta atterrati, è facile trovare la vostra automobile. All’uscita dell’aeroporto di Faro basterà recarsi al parcheggio P4. Il servizio clienti è stato gentile ed efficiente: dopo 5 minuti avevamo le chiavi della nostra auto. Come spiegatovi in precedenza, ci hanno chiesto se volessimo ricarica la nostra carta autostradale, cosa che prontamente abbiamo fatto. Il grosso vantaggio è stata la possibilità di pagare in contanti o carta di debito; non serviva, quindi, la carta di credito. Vantaggio molto apprezzato, soprattuto avendo a mente l’esperienza italiana dove chiedono la carta di credito praticamente sempre. Inoltre, non è nemmeno richiesto un deposito precauzionale, garantendovi quindi la possibilità di spendere in modo efficiente i vostri soldi.

Importante, comunque, la copertura assicurativa fornita dalla compagnia: tutto il necessario per godervi il vostro soggiorno senza preoccuparvi troppo dell’auto. Ecco qui i maggiori punti di forza:

  • servizio clienti
  • Dove trovarla (parcheggio P4)
  • Nessuna necessità di carta di credito o depositi
  • Assicurazioni incluse

In questi giorni pubblicheremo su questo blog diversi contenuti utili per il vostro viaggio in Algarve. Intanto vi invitiamo a seguire la pagina Instagram @stefano_cicchini su Instagram.

Tagged With:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0